16 Febbraio 2020 Leggi di più →

OPZIONE DONNA – IL VIA AL PRE-PENSIONAMENTO (da Perelli Ercolini, in breve n. 7 del 16 febbraio 2020)

Colla circolare n.18 del 7 febbraio 2020 l’Inps da ufficialmente il via ai pensionamenti «Opzione donna».
Requisiti:
lavoratrici che abbiano maturato, entro il 31 dicembre 2019, un’anzianità contributiva pari o superiore a 35 anni ed un’età anagrafica pari o superiore a 58 anni (per le lavoratrici dipendenti) e a 59 anni (per le lavoratrici autonome).
I requisiti anagrafici non sono adeguati agli incrementi alla speranza di vita di cui all’articolo 12 del D.L. n. 78 del 2010, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 122 del 2010.
Finestre:
il diritto alla decorrenza della pensione si consegue trascorsi:
a) dodici mesi dalla data di maturazione dei previsti requisiti, nel caso in cui il trattamento pensionistico sia liquidato a carico delle forme di previdenza dei lavoratori dipendenti;
b) diciotto mesi dalla data di maturazione dei previsti requisiti, nel caso in cui il trattamento sia liquidato a carico delle gestioni previdenziali dei lavoratori autonomi.
In particolare per le lavoratrici di scuola e Afam la pensione decorre rispettivamente dal 1° settembre 2020 e dal 1° novembre 2020.
Attenzione:
calcolo della pensione «tutta» con il sistema contributivo.

INPS Circolare n.18 del 7.02.2020  >>>  041 INPS Circ_18 del 07febbr2020
Allegato 1 circ.18 (documento 042)  >>>  042 Allegato 1 circ_18

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News, Previdenza Fisco
136 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *