7 Luglio 2019 Leggi di più →

In ricordo del Dr. Mario Coluzzi

Il “dottor Coomb’s” non c’è più.

In ricordo del Collega Dr. Mario Coluzzi, Ematologo e illustre Immunoematologo

Era un po’ di tempo che non lo sentivo e l’occasione era la solita; un quesito di Immunoematologia.

Era capitata infatti alla mia osservazione una paziente che si era alloimmunizzata per via della terapia trasfusionale eseguita e cercavo Mario per ulteriori illuminanti pareri.

La diagnosi portava la sua firma ed io volevo saperne di più.

 Telefono al centralino dell’Ospedale “S.M.Goretti” di Latina, mi faccio passare il Centro Trasfusionale e chiedo, col mio consueto bonario approccio telefonico: “Buongiorno, sono il Dottor Guarino; c’è il Dottor Coomb’s?”- Silenzio e richiesta: “Ma chi cerca e chi è lei?” – “Sono il Dr. Guarino e cerco il Dr. Coluzzi, Mario, l’esperto del test di Coomb’s”.

 E così sono venuto a conoscenza della sua scomparsa.

Mite, intransigente e timido allo stesso tempo, Mario ha rappresentato un modello di onestà ed umiltà intellettuale che ho sempre messo in evidenza nei luoghi e nelle occasioni che si sono presentate.

Schivo e poco incline ai complimenti, riceveva le mie lodi con diniego e fare dimesso, ma magari riuscivo a strappargli un sorriso.

 Che mi ricordi, in gioventù suonava il sassofono e alle mie richieste di riprendere a suonarlo (in quei momenti io mi ero dedicato a suonare il trombone “à coulisses” in una banda) mi rispondeva che non poteva più per via dell’impossibilità ad usare l’ancia di quello strumento musicale per problemi dentari che gli procuravano non poco fastidio.

 Ciao, Dottor “Coomb’s”, con te se ne va anche una parte di me.

 

Silverio Guarino

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News
113 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *