20 Marzo 2014 Leggi di più →

***video***Sanità in provincia, Michele Caporossi: “Garantire livelli essenziali di assistenza”

www.h24notizie.it E’ la seconda visita di Michele
Caporossi, manager Asl per la provincia di Latina scelto dal commissario
straordinario alla sanità e governatore del Lazio Zingaretti, al Dono
Svizzero di Formia. Ripete due volte “Garantire livelli essenziali di
assistenza” nel corso dell’intervista che rilascia prima di incontrare il
sindaco di Formia Sandro Bartolomeo e il personale sanitario che, poco dopo, gli
sottoporrà le questioni più stringenti per il presidio sud ma anche i
suggerimenti per la riorganizzazione della sanità in provincia.

“Vogliamo risanare la Regione in due anni e uscire dal commissariamento” la
scommessa dichiarata dal manager che è anche di Zingaretti con cui “siamo un
tutt’uno”. Non facile considerata la scure dei tagli lineari al cui interno “c’è
bisogno di una strategia di investimenti in qualità”. Con l’auspicio che la
conferenza dei sindaci, non si riunisce da tre anni, sia riconvocata quanto
prima.

Sui quattro presidi presenti sul territorio poi, se Formia ha l’“eccellenza” del
centro trasfusionale in un “Dono Svizzero che “ha ancora da dare” e che rimanda
l’idea del Policlinico del Golfo di almeno due anni, il Goretti di Latina ha
“problemi di spazio e di fluidità” ma “garanzia che ci stiamo studiando sopra
con numeri certi”, al Fiorini di Terracina “C’è bisogno di un intervento che
costa. E cerchiamo risorse”, sulla questione equipe chirurgiche di Terracina e
Fondi: “Chiudere con la logica delle parrocchiette, dobbiamo ragionare su una
grande rete unitaria in cui i professionisti girano”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: Rassegna Stampa
736 visualizzazioni

I Commenti sono chiusi