24 Marzo 2019 Leggi di più →

SANITA’ e GARANTE PRIVACY (da Perelli Ercolini, in breve n. 12 del 24 marzo 2019)

Precisazioni fornite dal Garante della privacy (provvedimento n. 55 del 7 marzo 2019) a proposito dell’applicazione in ambito sanitario del regolamento Ue sulla protezione dei dati n. 2016/679: il singolo medico non deve nominare il Dpo (responsabile della protezione dei dati); per le finalità di cura non si deve chiedere il consenso, mentre il consenso servirà per la refertazione online, fascicolo e dossier sanitario elettronico; tocca ai medici, alle farmacie e alle aziende sanitarie la compilazione del registro dei trattamenti.

clicca qui   >>>    063 GARANTE _PRIV provv_55 7marzo2019

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News, Privacy
325 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *