20 Aprile 2014 Leggi di più →

RAPPORTO SALUTE

In soli quattro anni, dal 2009 al 2013, sono oltre 5mila i nostri camici bianchi emigrati all’estero per usufruire di migliori opportunità e condizioni lavorative . E’ solo uno dei dati emersi dal Rapporto Osservasalute 2013, dell’Università Cattolica. Nel complesso gli italiani stanno bene: sono sempre più longevi (è raddoppiato il numero degli over-100 raggiungendo quota 13.500) ed è diminuita la mortalità per tumori e per malattie cardiovascolari ma risultano peggiorati i servizi e l’assistenza a causa dei tagli alla Sanità. Raddoppiata in un decennio la spesa a carico delle famiglie per i farmaci. E aumentata l’aspettativa di vita (79,4 anni per gli uomini e 84,5 per le donne), ma il Paese è “ringiovanito ” solo grazie alla presenza degli immigrati. Si muore meno per tumori ma si muore di più per disturbi psichici e malattie nervose (+15%). Dal Rapporto arriva poi una sonora bocciatura degli stili di vita: gli italiani sono sempre più grassi . È in sovrappeso il 44,2% degli uomini e il 27,6% delle donne. In eccesso di peso anche i giovani : il 26,9% (più di un giovane su 4 dai 6 ai 17 anni).

da “Il Messaggero” del 17 aprile 2014

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: La Qualità della professione, La Tua Professione, News
946 visualizzazioni

I Commenti sono chiusi