29 Giugno 2019 Leggi di più →

Ragazza morta, 31 indagati

La Procura vuole la verità sul decesso di Maria Chiara Mete, deceduta per l’intervento al naso. Accusa di omicidio colposo per tutti quelli che l’hanno assistita. Il magistrato ha iscritto 31 persone sul registro degli indagati. Atto dovuto della Procura nei confronti dei sanitari della clinica e dei due ospedali dov’è stata Maria Chiara. Oggi l’autopsia, affidata anche una perizia anestesiologica

Leggi l’articolo:
Il Messaggero
Ragazza morta, 31 indagati pag 01

Ragazza morta, si cerca la verità pag 02

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: Rassegna Stampa
339 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *