20 Dicembre 2019 Leggi di più →

R. Lazio – 16/12/2019 – AVVISO PRESENTAZIONE DOMANDA GRADUATORIA MEDICINA GENERALE VALIDA PER L’ANNO 2021

16/12/2019 – Si avvisano i medici interessati all’inserimento nella Graduatoria di Medicina Generale valida per l’anno 2021 che a partire dall’anno 2020 la domanda dovrà essere presentata esclusivamente in modalità on-line, attiva dal 1 gennaio al 31 gennaio 2020. Qualsiasi altra modalità di trasmissione sarà motivo di esclusione.

E’ possibile accedere al servizio di presentazione domanda on-line dal portale www.salutelazio.it menu “Servizi on-line” mediante un’identità digitale tra quelle a seguire:

1)    Accesso con utenza SPID;

2)    Accesso con TS-CNS (Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi) dotata di chip che contiene un “certificato digitale” di autenticazione personale;

3)    Accesso con identità Digitale Registrata presso la Regione Lazio seguendo le seguenti istruzioni https://service.regione.lazio.it/sspr/public/newuser     

IN QUESTO CASO, SI RACCOMANDA DI FARNE RICHIESTA CON CONGRUO ANTICIPO RISPETTO ALL’ INSERIMENTO DELLA DOMANDA.

La domanda DEVE essere in regola con le vigenti norme in materia di imposta di bollo (come da nota dell’Agenzia delle Entrate 954-19608/201) per l’importo di euro 16,00. La marca da bollo dovrà essere apposta sull’apposito modello scaricato al termine della compilazione della procedura on-line, annullata, scannerizzata e caricata nell’apposito spazio on-line affinché sia possibile concludere la presentazione della domanda.

Nota bene: in caso di mancata trasmissione on-line della dichiarazione di adempimento dell’obbligo di marca da bollo, la domanda NON sarà ritenuta conclusa.    

Il manuale per la compilazione della domanda potrà essere scaricato all’interno dello stesso servizio  per la presentazione della domanda on-line.

Si invitano gli interessati a leggere il modulo di Avvertenze generali allegato

clicca qui   >>>  Avvertenze_mmg_on_line_inserimenti2020

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: Medicina Generale, News
1.101 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *