28 Gennaio 2013 Leggi di più →

Pubblicità studi medici, Fimmg toglierà concorso


Niente più concorso con crociera in palio per i medici che mettono il poster dell’acqua Uliveto e Rocchetta nel loro studio e revisione dei termini dell’iniziativa: è questo l’impegno preso da Giacomo Milillo, segretario nazionale della Fimmg (Federazione italiana medici medicina generale) con la Fnomceo (Federazione degli ordini dei medici), che venerdì ha esaminato il caso di questo accordo tra i medici di base e il marchio delle acque. «Avevo inviato una lettera – spiega Amedeo Bianco, presidente Fnomceo – a Milillo, in cui proponevo una serie di iniziative, vista la natura complessa della questione dal punto di vista dentologico, in quanto non regolamentata espressamente dal codice dentologico. Il confronto è avvenuto in tempi rapidi e produttivi, visto che Milillo ha risposto subito oggi con un’altra lettera, in cui coglie il senso della nostra richiesta e condivide la necessità di una regolamentazione deontologica della materia». Pur riconoscendo che i presupposti dell’iniziativa «sono onesti», la Fnomceo ha invitato la Fimmg a rivedere i termini dell’iniziativa. «Cosa che Milillo – continua Bianco – si è impegnato a fare. Da questa esperienza trarremo elementi per migliorare il problema, visto che è un tema più generale quello della pubblicità delle associazioni e sindacati medici. Nel caso in questione, forse c’é stata troppa enfatizzazione». La Fimmg, dal canto suo, spiega che «non farà una battaglia di principi – commenta Milillo – Ci adeguiamo alla sensibilità dei presidenti degli ordini. Ci sono temi più importanti ora che meritano la nostra attenzione».

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News
771 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *