17 Aprile 2014 Leggi di più →

Presentazione dei risultati della ricerca IAPB Italia Onlus sulla salute della vista dei cittadini di Latina

www.h24notizie.it Giovedì 17 aprile alle ore 11.00 presso il centro sociale di Latina in Via Vittorio Veneto verranno presentati i risultati di una ricerca sul rapporto stile di vita e salute della vista dei cittadini di Latina.

La ricerca organizzata dall’IAPB Italia Onlus si è svolta nel periodo maggio-luglio 2013 su un campione di 550 cittadini di Latina selezionati casualmente dalle liste dell’anagrafe.

I cittadini coinvolti hanno risposto ad un test sul loro stile di vita e sulle proprie condizioni di salute e sono poi stati sottoposti ad una accurata visita oculistica sull’unità mobile oftalmica che è rimasta posizionata nel centro della città per tutto il periodo della rilevazione.

Il progetto della IAPB Italia risponde ad una richiesta dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che necessita di informazioni riguardanti lo stato di salute visiva della popolazione italiana. Latina è stata scelta come città pilota di una ricerca che adesso verrà estesa a tutto il territorio nazionale.

Saranno presenti all’incontro il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi, l’assessore ai servizi sociali Agostino Mastrogiacomo, la prof.ssa Loredana Cerbara ricercatrice del C.N.R., Filippo Cruciani direttore clinica oculistica Policlinico Umberto I, Tiziano Melchiorre Segretario Gen. IAPB Italia Onlus Aldo Pastore presidente del centro V.Veneto.

“I risultati di questa ricerca possono costituire una utile occasione di riflessione su politiche di intervento per il miglioramento della salute, sia oftalmica che generale, dei cittadini di Latina”- afferma il sindaco Di Giorgi-

“Ringrazio l’IAPB per aver scelto Latina come città campione, è un’ottima occasione per conoscere meglio degli aspetti della nostra cittadinanza ma anche per sensibilizzare ognuno ad un corretto e sano stile di vita.”

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: Rassegna Stampa
888 visualizzazioni

I Commenti sono chiusi