28 Marzo 2013 Leggi di più →

Omicidio colposo per il medico di famiglia che sbaglia la diagnosi sulla polmonite – Il testo della Sentenza n. 12923 del 20 marzo 2013 della Corte di cassazione sezione IV penale –

Omicidio colposo per il medico di famiglia che in prima battuta si rifiuta di andare a visitare un giovane di 18 e poi sbaglia la diagnosi – insufficienza respiratoria acuta con polmonite bilaterale – minimizzando le condizioni di salute del paziente, escludendo il coinvolgimento dei polmoni e effettuando una prescrizione del tutto inadeguata. Alla base dell’errore una serie degli inadempimenti, iniziati con la prescrizione di una terapia scelta «al buio» senza verificare le effettiva condizioni del paziente con una visita.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News
817 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *