19 Dicembre 2007 Leggi di più →

E’ boom di domande per l’iscrizione ai corsi di laurea che fanno capo alle facolta’ di medicina

E’ boom di domande per l’iscrizione ai corsi di laurea che fanno capo alle facolta’ di medicina.
Professioni sanitarie, medicina e odontoiatria hanno raccolto nell’ultima tornata circa 137mila richieste per i 32.658 posti disponibili.
Tra questi, la parte del leone (75.496 domande per 24.341 posti) tocca ai corsi per i 22 profili sanitari di infermieri, tecnici, riabilitatori, che sono gli unici ad aver registrato un aumento di posti in gara.
Medicina e odontoiatria, infatti, anche se sono sempre piu’ richieste, hanno ridotto per l’anno accademico 2005/2006 la disponibilita’ rispettivamente di 58 e 20 posti a livello nazionale rispetto al 2003 2004.
La cosiddetta "pletora medica" e quella odontoiatrica degli ultimi anni, ha portato infatti al razionamento dei posti a bando.
Anche se in realta’ nel rapporto domande/posti le due facoltà specialistiche restano in testa con un rapporto rispettivamente di 6,4 e 15,6, contro le 3,1 domande medie per un posto nelle professioni sanitarie.
Eppure, le professioni sanitarie danno garanzie di assunzioni pressoche’ immediate: nell’arco di sei mesi dal diploma, infermieri e tecnici trovano lavoro (nel pubblico o nel privato che sia) contro la lunga gavetta dei medici, legati spesso anche alla necessita’ di ottenere una specializzazione e ai blocchi delle assunzioni per le razionalizzazioni di spesa e degli odontoiatri, i cui vertici lamentano una sottoccupazione sempre crescente.
Le preferenze dei futuri professionisti sanitari per i corsi 2005/2006 sono andate soprattutto alla professione di fisioterapista, con oltre 10 domande per un posto, di logopedista (7 domande per un posto) e dietista (6 domande per un posto).
Agli ultimi posti i tecnici ortopedici e gli audioprotesisti (0,9 domande per un posto), i tecnici audiometristi (0,7) e gli assistenti sanitari, con appena 0,4 domande per un posto.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News
81 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *