19 Dicembre 2007 Leggi di più →

Domanda alla Regione Lazio di autorizzazione all’esercizio o all’apertura dello studio: la scadenza resta il 30 giugno 2007

Contrariamente a quanto pubblicato nella nostra news del 4 giugno 2007, le assicurazioni date dall’Assessore alla Sanità Augusto Battaglia circa una proroga della data di scadenza di presentazione della domanda non hanno avuto esito positivo.
La notizia proviene dall’Ordine dei Medici di Roma che, con una nota del 21 giugno 2007 riportata in fondo alla pagina, riferisce sull’incontro avvenuto nella stessa data con i rappresentanti della Regione.
Una nota dello stesso tenore è stata diffusa dall’ANDI.

La nota dell’Assessorato alla Sanità della Regione, indirizzata al solo Ordine dei Medici di Roma e anch’essa qui riportata, illustra i motivi che giustificano la mancata proroga, fa chiaramente intendere che la domanda non necessita di tutta la documentazione richiesta e rinvia ad un tavolo tecnico, che inizierà i suoi lavori il 3 luglio per concluderli il 15 settembre, la individuazione definitiva dei requisiti che ciascun tipo di studio dovrà possedere.

Pertanto, la domanda va indirizzata alla sola Regione in triplice copia e si può presentarla in modo incompleto riservandovi di completare successivamente la domanda stessa.

Per quanto riguarda il facsimile di domanda, i chiarimenti e i requisiti per gli studi odontoiatrici che, con le modifiche del caso, possono valere anche per gli studi medici:

clicca qui



Allegati
Allegato La nota dell''Ordine dei Medici di RomaLa nota dell”Ordine dei Medici di Roma
Allegato La nota dell''Assessorato alla Sanità della Regione LazioLa nota dell”Assessorato alla Sanità della Regione Lazio
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News
114 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *