21 Gennaio 2014 Leggi di più →

Difesa del Presidio Ospedaliero Centro, non si fermano le iniziative del Comitato di Terracina

www.h24notizie.it

“Il Direttore Generale della ASL, prima della scadenza del proprio mandato, ha proposto per il presidio ospedaliero centro, l’incorporamento all’ICOT di Latina dell’ospedale di Terracina e a quello di Fondi con l’ospedale di Formia. Con l’approvazione definitiva di tale proposta, si sancirebbe, di fatto, lo scioglimento del presidio ospedaliero centro, con tutte le conseguenze che ne deriverebbero. Nel comune di Terracina – fa sapere il gruppo di lavoro – si è costituito un comitato cittadino in difesa del presidio ospedaliero centro, di cui ne fanno parte i cittadini, gli operatori sanitari e le associazioni che, ha preso e sta prendendo una serie di iniziative.

Nella riunione del giorno 8 gennaio u.s., il comitato in difesa del presidio ospedaliero centro, ha ravvisato l’esigenza di avere un incontro con i capigruppo consiliari del consiglio comunale di Terracina, insieme ai segretari del partito che rappresenta. Pertanto, i sottoscritti, a nome del comitato in difesa del presidio ospedaliero centro, chiedono un incontro con i capigruppo consiliari del comune di Terracina, per giovedì 23 gennaio alle ore 17,30, presso la biblioteca dell’ospedale di Terracina, per avere un confronto sulle iniziative intraprese e da intraprendere a tutti i livelli istituzionali, in difesa del presidio ospedaliero centro e per il miglioramento dell’assistenza ospedaliera nel nostro territorio.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: Rassegna Stampa
875 visualizzazioni

I Commenti sono chiusi