12 Aprile 2014 Leggi di più →

Da Formia l’appello contro l’epidemia di ebola in Guinea

www.h24notizie.it Parte anche dal Sud Pontino, l’opera di sensibilizzazione sull’emergenza ebola in Guinea Conakry, col virus che, tra mancanza dei necessari presidi sanitari ed urgenza di medicinali, sta falcidiando l’inerme popolazione locale.

In soccorso dei villaggi colpiti, è ora partita la campagna di raccolta fondi firmata dall’associazione ‘GuineAction’, onlus nata a Formia su input di don Alfredo Micalusi e che da anni nel paese africano si occupa di educazione ed assistenza sanitaria.

“Un grido dignitoso, tanto silenzioso quanto assordante ci giunge dai villaggi dove si lotta con disarmante semplicità contro questa terribile epidemia, un’atroce febbre emorragica che miete circa il 90% di vittime tra gli infetti”, dicono soci e volontari del sodalizio. “Non è semplice chiedere sostegno in un momento di tante personali difficoltà, ma è doveroso perché non si può perseverare nell’indifferenza. Abbiamo perso il coraggio di chiedere aiuto, ammettendo le nostre debolezze per una  non meglio definita dignità. E invece no, noi non ci stiamo: ciascuno è chiamato a rispondere nel suo piccolo a questo appello”.

Chi intendesse sostenere la lodevole iniziativa, può contribuire in uno dei molti punti di raccolta presenti nelle attività commerciali di Formia, Itri e Fondi, tramite Paypal dal sito www.guineaction.it, oppure tramite bonifico bancario al codice Iban IT63L 07601 14700 000008101813, con accredito intestato all’‘Associazione GuineAction Onlus’.

Per ulteriori informazioni, al di là del succitato sito, è possibile contattare la onlus formiana all’indirizzo guineactionmail.com

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: Rassegna Stampa
558 visualizzazioni

I Commenti sono chiusi