14 Giugno 2014 Leggi di più →

Cisterna e l’incubo arsenico. Della Penna chiede ad Acqualatina una soluzione definitiva

www.latinaquotidiano.it Da giovedì 12 giugno è in vigore un’ordinanza del neosindaco di Cisterna, Eleonora Della Penna, che vieta di bere l’acqua dell’acquedotto di Le Castella. Quella che forse è la prima ordinanza firmata dall’appena eletto primo cittadino mette in guardia i residenti dei quartieri Collina dei Pini, 17 Rubbia e Le Castella sulla presenza di arsenico in misura superiore ai limiti previsti per legge.

Adesso Della Penna ha chiesto ad Acqualatina di “mettere in atto, con urgenza, tutte le azioni tecniche necessarie al fine di far rientrare le concentrazioni di arsenico al di sotto del 10 µg/l”, inoltre ha convocato per la prossima settimana un ulteriore incontro con i tecnici della società e del Comune per “stabilire quanto prima tutte le misure da intraprendere per la risoluzione definitiva del problema arsenico”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: Rassegna Stampa
616 visualizzazioni

I Commenti sono chiusi