9 Ottobre 2019 Leggi di più →

2 ottobre 2019 – Inappropriatezza prescrittiva: la FIMMG di Latina scrive alla Direzione Sanitaria della ASL

CI SCUSIAMO PER IL RITARDO, DOVUTO AD UN DISGUIDO TECNICO, CON IL QUALE PUBBLICHIAMO QUESTA NOTA DELLA FIMMG

Il Presidente

Giovanni Maria Righetti

2 ottobre 2019

Buongiorno
Vi invio,  con la preghiera di pubblicarlo sul sito dell’Ordine, la lettera che il Dr Giovanni Cirilli, segretario Provinciale e Regionale FIMMG, ha scritto alla Direzione Sanitaria di Latina, riguardo i fatti recentemente accaduti sull’appropriatezza prescrittiva.
Grazie,
Cordialmente
Dott.ssa Francesca Fabbri

“In riferimento alle decisioni assunte dalla Ausl Latina, che, dopo l’esame della Commissione di Appropriatezza prescrittiva (CAPD) su comportamenti prescrittivi non appropriati, ha ritenuto di sanzionare alcuni Mg, la Fimmg della provincia di Latina ritiene di dover formulare alcune raccomandazioni:

Il compito del MMG è garantire e tutelare la salute del cittadino e una maggiore attenzione e  un maggiore controllo nelle modalità prescrittive è strumento utile di audit clinico nel setting della medicina generale.

Si ritiene pertanto  opportuno, l’invio di report dettagliati trimestrali , in cui siano presenti evidenti e comprensibili allert che consentano al MMG di  modificare e correggere prescrizioni non congrue in tempo utile, evitando allo stesso di dover rispondere dopo un anno di prescrizioni di cifre considerevoli quasi sempre dovute alla ripetizione di prescrizioni specialistiche.

A questo proposito si richiede di esaminare ed eventualmente  sanzionare anche i comportamenti  di specialisti pubblici responsabili di inappropriatezza che abbiano contribuito a far sforare  ai mg i limiti delle prescrizioni  per i farmaci esaminati.

Certi di proseguire in una fattiva e proficua collaborazione.

 Distinti saluti.

Dr Giovanni Cirilli

Segretario provinciale F.i.m.m.g. Latina

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato in: News
170 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *