29 maggio 2011 Leggi di più →

MEDICI COMPETENTI PRESSO LE FORZE ARMATE: Chi ha svolto attività di medico competente per almeno 4 anni presso le Forze Armate e Polizia di Stato può continuare a svolgere tale attività presso le stesse amministrazioni, ma non in ambito civile

…La ratio di tale modifica è stata quella di sanare situazioni di potenziale criticità in materia di salute e sicurezza sul lavoro presenti nelle Forze Armate e nella Polizia di Stato in relazione alle attività dei medici militari, come si evince chiaramente dalla Relazione di accompagnamento al D. Lgs. n. 106/2009,che recita testualmente: “…omissis… L’emendamento all’articolo 38 serve a consentire ai medici operanti presso le Forze Armate e la Polizia di Stato di continuare a svolgere le funzioni di medico competente – come oggi è loro consentito ex lege (v. articolo 44, comma 1, lettera d), d.lgs. 5 ottobre 2000, n. 334) – qualora in possesso di una esperienza professionale specifica almeno quadriennale.”….
Print Friendly
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Pubblicato in: Medici competenti in materia di lavoro, News
554 visualizzazioni

Lascia un commento

*