14 marzo 2019 Leggi di più →

Ettore, in carrozzina e non vedente è diventato volontario della Lilt

Una chiacchiera, un saluto, un sorriso, un modo diverso per passare il tempo, offrire un po’ di sollievo in un momento di difficoltà o di solitudine ai ricoverati in ospedale. È questo il lavoro dei volontari che mettono a disposizione il proprio tempo, per trascorrerlo con i malati. Ed è questo che ai suoi genitori ha chiesto di fare Ettore Balduzzi, 26 anni, disabile in carrozzella e non vedente, che lo scorso 5 marzo ha terminato il corso da volontario con la Lilt

Leggi l’articolo:
Il Messaggero
Ettore, in carrozzina e non vedente è diventato volontario della Lilt

 

Print Friendly
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Pubblicato in: Rassegna Stampa
52 visualizzazioni

Lascia un commento

*