13 ottobre 2015 Leggi di più →

730 PRECOMPILATO : arrivano le sanzioni per i medici e professionisti che non inviano le fatture telematicamente.(da fimmg lazio news 24 del 13 ottobre 2015)

100 euro per ogni comunicazione tardiva o errata, non effettuata, con un massimo di 50.000 euro arrivano, nonostante le proteste dei medici dei primi di agosto, le sanzioni per il mancato aggiornamento del 730 precompilato degli italiani il tutto dal 22 Ottobre . Il provvedimento in gazzetta ufficiale aggiunge nuovi oneri burocratici ai medici , ma quello che piu’ conta sarà il cittadino stesso sopportare gli oneri economici della questione. Se da un lato  lo  stato scarica l’onere alla classe medica dall’altro,  imponendo burocrazia ai medici corre il rischio di aumenti nelle fatturazioni delle prestazioni in particolar modo per chi  non è in grado di farlo autonomamente . Dietro a tutto cio’ anche la volontà dello stato di avere in tempo reale i guadagni dei professionisti. Occorre ricordare che è obbligatorio l’invio e che il cittadino potra’ eventualmente richiedere al medico le fatture che non vorrà inviare on line e quest’ultimo dovra’ conservare il diniego. Il provvedimento riguarda le aziende  sanitarie locali, le aziende ospedaliere, gli istituti di ricovero e  cura  a  carattere scientifico, i policlinici universitari, le farmacie, pubbliche e private, i  presidi di specialistica ambulatoriale, le strutture per l’erogazione delle prestazioni  di  assistenza  protesica e di assistenza integrativa, gli altri presidi e strutture accreditati per l’erogazione dei servizi sanitari e gli  iscritti all’Albo  dei  medici  chirurghi e degli  odontoiatri.

Print Friendly
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Pubblicato in: News, Sistema TS - 730 precompilato
1.078 visualizzazioni

Lascia un commento

*