Rifiuti sanitari e obbligo di compilazione della denuncia annuale (M.U.D.)

Egregi Colleghi, mi corre l'obbligo di smentire alcune voci...

Egregi Colleghi,
mi corre l'obbligo di smentire alcune voci che sostengono l'obbligatorietà della tenuta dei registri per lo smaltimento dei rifiuti sanitari e di compilazione della denuncia annuale (M.U.D.) per gli studi odontoiatrici, a seguito di quanto ha stabilito l'ordinanza della Corte di Giustizia Europea del 28 settembre 2004:
("...Per questi motivi, la Corte (Sesta Sezione) così provvede:L'obbligo di tenere un registro di rifiuti rifiuti pericolosi ai sensi dell'articolo 4 della direttiva del Consiglio 12 dicembre 1991, 91/689/Cee, relativa ai rifiuti pericolosi, riguarda tutti i produttori di questi rifiuti, tra cui gli studi medico-dentistici, e non solo i produttori di rifiuti pericolosi che esercitano la loro attivit? sotto forma di un'impresa o di un ente."

Si può affermare che tale obbligo non è applicabile ancora in Italia.

A sostegno di questa tesi riporto l'autorevole parere dell'ANDI nazionale espresso con una recente circolare del 17 marzo 2005, e cioè in data successiva a quella della pronuncia della Corte di Giustizia Europea.
Comunque, sarete tempestivamente informati di ogni novità sull'argomento.
Cordiali saluti.
Il Presidente Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri provincia di Latina
Giovanni Maria Righetti

ANDI NAZIONALE
ROMA, 7 MARZO 2005 - CIRCOLARE N° 10.1323.SS-P Prot. 0316.05.SS-P
RIFIUTI: Registri e M.U.D. negli studi odontoiatrici.
A seguito di alcune richieste di chiarimenti pervenuti, si ribadisce che non sussiste l'obbligo di tenuta dei registri per lo smaltimento dei rifiuti sanitari e di compilazione della denuncia annuale (M.U.D.) per gli studi odontoiatrici (sono invece obbligatori per le strutture intestate a imprese o societ?).
La sentenza dello scorso settembre della Corte di Giustizia Europea non ? infatti attualmente recepita nell'ordinamento italiano.
l'Associazione si ? naturalmente attivata per un recepimento il pi? favorevole possibile alla nostra categoria.

La lettera del 29 aprile 2005 che Giuseppe Renzo, Presidente della Commissione Nazionale Odontoiatri, ha inviato al Ministero dell?Ambiente e Tutela del Territorio e al Ministero della Salute in merito all'annoso problema dello smaltimento dei rifiuti pericolosi prodotti negli studi medico-dentistici

AllegatoDimensione
LA PROFESSIONE VETERINARIA 1/2005 (spiega molto bene il problema e le soluzioni)23 KB